>

L'importanza del microfono

L'uso del microfono Per i cantanti professionisti

Medialab associazione culturale con Scuola di musica moderna e classica a Firenze , Sale prova , studio di registrazione , corsi di doppiaggio e fotografia . Sede di Firenze per le zone di Firenze nord , Firenze Nova , Careggi , Rifredi, Statuto , Poggetto , Castello , Sesto Fiorentino

E' sempre più importante far capire anche a chi inizia un percorso di didattica del canto moderno , quale sia l'importanza , oltre che allo studio e all'allenamento del proprio mezzo vocale , l'utilizzo di un proprio microfono e soprattutto della scelta in funzione della propria timbrica.

Sul mercato a differenza del passato si possono trovare decine e decine di microfoni di media / ottima qualità anche se non sono riferitia marchi storici come SHURE,ELETTROVOICE.AKG,NEUMANN ecc. Chiaramente chi più spende spesso riesce atrovare una qualità maggiore , ma specialmente di questi tempi dove anche i grandi marchi hanno delocalizzato le produzioni e soprattutto anche i materiali con coi si facevanoi trasduttori sono sicuramente tutti peggiorati dal punto qualitativo. Sicuramente due sono i punti di riferimento per il cantante professionista , rimnendo nella categoria microfoni dinamici a Cavo e non wireless di cui parleremo in un prossimo articolo, IL BETA 58 e ilo famoso SM58 di casa SHURE.

L'sm 58 il cui acronimo sta per STUDIO MICROPHONE nasce sin dal 1966 e in questi anni ha goduto di una fama impareggiabile per il suo suono pulito e il basso grado di feedback , ma il suo successore il Beta 58 , famoso per la sua riga blu in mezzo al reticolo della griglia argentata ha portato uleriori miglioramenti tanto da farne uno standar mondiale per i cantanti professionisti sui palchi di ogni genere e grado. La sua caratteristica principale è di avere un'uscita ancora più pèerformante rispetto all' SM58 e un suono più corposo facendo sì che l'innesco del larsen, tanto temuto da fonici e pubblico, si renda praticamente impossibile se posto correttamente .

L'importanza di avere un proprio microfono non è solo di avere uno strumento personale , ma anche abituarsi e abituare il canto alle caratteristiche  peculiari del trasduttore e quindi farlo divenire come una estensione del proprio corpo gestendo le dinamiche e arricchendo , ove serva , la timbrica sulle basse frequenze , esaltandone gli armonici!

Quindi se volete cantare a livello professionale non potete presindere da avre un  vostro strumento di lavoro che esalti le vostre performance.

Al prossmo articolo

Contatti
MEDIALAB 
sale prova, studio di registrazione 
scuola di musica , corsi
Via Don Giulio facibeni 3/c 50141 Firenze - zona Careggi/Rifredi/Castello/Statuto/Novoli 
Tel. 055 - 4368901   cell.3939745286
info@medialabfirenze.it
medialabstaff@gmail.com

  Help & Support

  • Fabio responsabile studio di registrazione
  • Valter direttore didattico  corsi individuali
  • Simone responsabile corsi colletivi
  • Fulvio Vasarri presidente e Backoffice

Come raggiungerci

Autobus linea 20 fermata di via delle Panche
Treno fermata stazione di Rifredi
Tramvia T1 fermata ospedale di Careggi o fermata Don Facibeni 
Siamo vicini all'autostrada di Firenze Nord
Accanto ai campi sportivi della "Madonnina del Grappa"
© Copyright Medialab - Laboratorio artistico multimediale - CF 04967120488